Appuntamento con Barbara Bennett Woodhouse. Per scoprire il traguardo intercontinentale di Scanno

Non tutti sanno chi è e che cosa ha realizzato quella Professoressa statunitense che tornava a Scanno ogni anno e passeggiava per la “ciambella” con il marito e con il cane. Non tutti si sono resi conto che quando si fermava in piazza a chiacchierare e ad osservare, Barbara Bennett Woodhouse, intanto, faceva collegamenti mentali tra le dinamiche sociali che aveva davanti agli occhi e la “Carta dei diritti dell’infanzia” e pagine e pagine scritte da autorevoli pedagogisti e sociologi.

Tutte e tutti siete chiamati quindi a raccolta, grandi e piccini, domenica 31 ottobre 2021, alle 18.30 a Scanno (presso la sala dell’asilo “Buon Pastore”), per incontrare la “nostra” professoressa Bennett, che è tornata in Italia per la prima volta dopo la pubblicazione del libro. Un evento organizzato dall’associazione culturale La Foce con il patrocinio del Comune. Interverranno diversi ospiti (come potete leggere nella locandina qui riportata) per poi dare tutto il tempo la parola alla Prof. e alle vostre domande e riflessioni. Portate con voi Green pass e mascherina. A distanziamenti e alle altre misure di sicurezza anti-Covid ci pensiamo noi.

Silvia Mosca

La presentazione dettagliata sul prossimo numero del giornale.

Lascia un commento

error: Alert: Il contenuto è protetto!